Set 28, 2007
260 Views
0 0

Ti chiamerò Sam (se suoni bene)

Written by

E non chiamarmi più amico
se poi mi tratti così,
sono un cliente qui, e pago, accontentami
come ogni altro.
Se sono io che lo dico
non avrai colpe né scrupoli:
picchia quei tasti lì,
forza, colpiscili, che sono pronto.
Suonaci, suonaci
il pezzo che sai.
Mettici l’anima
quella che puoi.
Dacci dei brividi
lavora, dai
ho voglia di stare male
se suoni bene ti chiamerò Sam,
ti chiamerò Sam, ti chiamerò.

L’hai conosciuta anche tu lei:
avrete avuto una vostra canzone
beh, io non so cantare
e poi non so suonare
ma so pagare bene.
Sigaro e grappa
e tutto ciò che vuoi:
io accendo e stappo.
Tutti muti che
il mio amico qua suonerà, suonerà,
suonerà, suonerà.
Suonaci, suonaci
il pezzo che sai.
Mettici l’anima, quella che puoi.
Dacci dei brividi
lavora, dai
ho voglia di ricordare
se suoni bene ti chiamerò Sam,
ti chiamerò Sam, ti chiamerò Sam,
ti chiamerò Sam.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *