Giu 20, 2009
255 Views
0 0

Ligabue ai Wind Music Awards 2009

Written by

Sempre seguitissimi i Wind Music Awards sono un evento mediatico davvero irresistibile e trascinante; giunti alla loto terza edizione, premiano i big della musica italiana che hanno venduto almeno  140.000 copie o 70.000 copie, rispettivamente multiplatino e platino, dei loro dischi nell’anno che intercorre tra maggio 2008 maggio 2009.

Trasmessi per la televisione dal canale Italia Uno e per la radio da RTL 102.5, hanno richiamato ben 14.000 persone che erano lì, presenti come pubblico di questo grandioso avvenimento. La presentatrice era lei, l’inimitabile e briosa Vanessa Incontrada, ed in prima serata era lì anche il Liga, che ha fatto il suo ingresso squarciando l’attesa del pubblico intonando le note di “Il Centro del Mondo”, ed è stato un via ai cori, alle urla dei suoi fans.

L’Arena di Verona è un palcoscenico inimitabile, “magico” come affermano in tanti fra cui lo stesso Ligabue: è qui che lo scorso anno ci ha regalato 7 notti di musica ed emozioni, ed è sempre qui che quest’anno farà il bis e ci presenterà altre 7 notti di rock!! Al termine della sua esibizione la presentatrice, visibilmente emozionata, ricordava una performance di Ligabue nel programma da lei presentato per tanti anni, Zelig, ed ha confessato commozione e perfino una lacrimuccia.. come dubitarne!

 Ai Wind Music Awards il nostro amato Ligabue trionfa ben due volte, due infatti sono i premi che gli vengono assegnati: il WMA per l’album “Secondo Tempo” consegnatogli dal presentatore Paolo Bonolis ed il “Premio Arena di Verona” dal sovrintendente della Fondazione, Francesco Girondini; il Premio Arena di Verona era accompagnato da una dedica che recita “per aver saputo fondere l’energia del rock con lo spirito classico dell’orchestra dell’Arena di Verona” ricordando così i meravigliosi concerti che Ligabue ha tenuto l’anno precedente riuscendo a mixare la musica rock con ben 70 elementi dell’orchestra dell’Arena stessa.

Article Categories:
Notizie

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *